testata

Brochure

FBE

Protezione Finale

La Scelta Giusta

La Scelta Naturale

Indirizzo

Thortex Italia srl

Sede Legale:
Corso Vittorio Emanuele II, 21
46100 Mantova
Italy

Tel. 0376/408720
fax 0376/409923
Mail: amministrazione@thortex.it

Magazzino Logistica 1:
Via I Maggio Z.I.
46039 Villimpenta (MN)
Magazzino Logistica 2:
Via Gabriele d'Annunzio, 22/E
20016 Pero (MI)
Mail: info@thortex.it

Cap. Sociale versato Euro 10.000,00
Iscritto alla C.C.I.A.A. di  MANTOVA
C.F. e N. iscrizione Registro Imprese 01196950990
Partita IVA:  01196950990
N. Rea:  228811

 

Messaggio
  • Cookie Policy

    Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner cliccando sul tasto "Accetto", scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti uso dei cookie. Se vuoi saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, vai alla sezione Cookie Policy cliccando su "Piu' informazioni"

    Guarda il documento della direttiva UE

PDF Stampa E-mail

Leader mondiale nella fabbricazione e fornitura di sistemi di alta qualità per tetti metallici

I tetti di metallo possono essere di lamiere profilate e zincate, di pannelli di acciaio e quelli più moderni di lamiera plastificata o rivestita di poliestere in polvere.
Le coperture più moderne sono costituite da lamiere zincate che funzionano come substrato di base.
Il Sistema Thortex per la protezione dei tetti può essere applicato, oltre che ai tetti sopra descritti, anche a quelli costruiti con materiali non ferrosi come alluminio e rame.
Prima di procedere con la preparazione della superficie è opportuno controllare che la struttura del tetto sia sana e che le lamiere non siano forate e, in tal caso, effettuare un lavaggio con acqua a pressione.
Bulloni e altri mezzi di fissaggio devono essere controllati e quelli allentati o mancanti essere messi a posto.
Se le lamiere sono degradate e forate, al punto che non si può fare il lavaggio a pressione, le superfici devono comunque essere pulite con spazzola metallica; le lamiere molto indebolite e forate devono essere sostituite. Naturalmente quelle poco forate e ancora in buono stato possono essere conservate.
Le superfici poco forate e preparate, devono essere trattate con Primer Corro-Tech GP e successivamente con il Sistema rinforzato Poly-Tech.
Se la superficie è sana e senza fori allora può essere rivestita con Corro-Tech AP a cui si applica il Sistema Poly-Tech PU.
Controllare lo stato del tetto, sostituire i bulloni mancanti e bloccare gli altri mezzi di fissaggio.
Togliere sporcizia e contaminanti dalla superficie e abraderla per eliminare i sali di zinco: con la spazzola metallica togliere ogni traccia di ruggine e corrosione. Queste superfici devono essere trattate con Primer Corro-Tech MC.
Le superfici preparate devono essere rivestite con uno strato di Primer Uni-Tech MC o Primer Corro-Tech MC. Successivamente applicare qualsiasi Sistema di finitura per tetti Thortex.
Dopo che la superficie è stata ben pulita, abraderla leggermente per eliminare ogni traccia di ossidazione.
La superficie abrasa deve essere prima trattata con Uni-Tech MC o Corro-Tech MC e successivamente con qualsiasi Sistema di finitura per tetti Thortex.
Le lamiere pastificate sono di solito di due tipi: rivestite in PVC (tipo Plastisol) con una finitura leggermente ruvida o in PVF2 con una finitura molto liscia.
Le superfici in PVC o PVF2 devono essere completamente deterse a fondo ed eventuali scaglie eliminate fino ad avere un fondo sano.
Eventuali aree arrugginite devono essere protette con Primer Corro-Tech IP. Queste stesse aree e quelle metalliche non corrose devono essere rivestite con Primer Corro-Tech IP.
L'intera superficie è ora pronta per ricevere uno strato di Poly-Tech PU.
Le superfici in PVF2 devono essere completamente deterse e rese prive di eventuali scaglie di plastica.
Le superfici arrugginite devono essere trattate con Primer Corro-Tech HP prima di applicare il Poly-Tech PU.

 
_3y9v82v