testata

Brochure

FBE

Protezione Finale

La Scelta Giusta

La Scelta Naturale

Indirizzo

Thortex Italia srl

Sede Legale:
Corso Vittorio Emanuele II, 21
46100 Mantova
Italy

Tel. 0376/408720
fax 0376/409923
Mail: amministrazione@thortex.it

Magazzino Logistica 1:
Via I Maggio Z.I.
46039 Villimpenta (MN)
Magazzino Logistica 2:
Via Gabriele d'Annunzio, 22/E
20016 Pero (MI)
Mail: info@thortex.it

Cap. Sociale versato Euro 10.000,00
Iscritto alla C.C.I.A.A. di  MANTOVA
C.F. e N. iscrizione Registro Imprese 01196950990
Partita IVA:  01196950990
N. Rea:  228811

 

Messaggio
  • Cookie Policy

    Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner cliccando sul tasto "Accetto", scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti uso dei cookie. Se vuoi saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, vai alla sezione Cookie Policy cliccando su "Piu' informazioni"

    Guarda il documento della direttiva UE

PDF Stampa E-mail

Leader mondiale nella fabbricazione e fornitura di sistemi di alta qualità per asfalto, tetti piani e di feltro

La maggior parte dei tetti piani richiede la protezione della superficie, sia semplicemente per proteggerla dall'ossidazione causata dai raggi ultra violetti o dal fuoco generato dall'esterno. Alcuni tetti piani sono soggetti a traffico pedonale per tutta la loro superficie o solo per una parte.
Il tipo di protezione da scegliere dipende dal materiale con cui è rivestito il tetto e da quanto passaggio pedonale si preveda possa esserci.
Molte superfici in asfalto o bitume sono miste a graniglia allo scopo di riflettere i raggi solari, mentre altri tetti hanno la superficie di calcestruzzo non rivestito.
Proprio l'asfalto e il feltro sono i maggiori problemi, sebbene anche l'attacco chimico e le condizioni climatiche possono essere la causa di degrado dei tetti di calcestruzzo.

I tipici problemi dei tetti in asfalto sono:

Con l'asfalto che diventa fragile con il tempo, si creano fessure generate dal movimento della costruzione attraverso le quali penetra l'umidità.
L'asfalto si ritira dai bordi, si alza e lascia così penetrare l'umidità.
Il surriscaldamento durante l'applicazione può creare bolle e spaccature all'asfalto.
L'umidità intrappolata nell'asfalto causa il rigonfiamento e la rottura dell'asfalto stesso.
Il feltro è una delle più comuni finiture per tetti in quanto ha un basso costo di installazione, ma ciò non toglie che comunque è soggetto ai seguenti problemi:

Installazione non fatta a regola d'arte.
L'applicazione non uniforme e la debole adesione tra il feltro e il tetto, possono portare al loro distacco.
L'insufficiente adesione, fa sollevare i bordi e lascia penetrare l'acqua sotto al feltro.
Il feltro, con il passare del tempo, tende a indurire diventando fragile.
I raggi ultra violetti e le intemperie rendono la superficie del feltro friabile e porosa.
L'umidità intrappolata tra il feltro e il tetto genera il rigonfiamento e spaccature.
La graniglia utilizzata per riflettere i raggi solari può togliere il feltro e renderlo poroso.
Il feltro più spesso, applicato attorno a elementi verticali può rompersi durante il clima freddo.
I Sistemi Thortex per la protezione dei tetti sono adatti per risolvere tutti questi problemi.

Dopo aver effettuato un'appropriata preparazione della superficie, applicare prima il Primer Poly-Tech BP sul materiale bituminoso del tetto e successivamente i Sistemi Thortex a base acqua per la protezione dei tetti. Il Primer Poly-Tech FB deve essere usato prima di applicare il Poly-Tech PU, mentre non è necessario applicarlo quando si usa il Poly-Tech WG.

I Sistemi Thortex per la protezione dei tetti possono essere scelti a seconda che si voglia dare una protezione di minimo 10,15 o 20 anni. Applicando due strati del Foglio di rinforzo Poly-Tech si ottiene un sistema impermeabilizzante di alta qualità garantito per una durata di minimo di 10 anni.

Per garantire una protezione di minimo 15 anni applicare due strati di Poly-Tech CSM assieme alla Fibra di vetro rinforzata CSM Thortex. Applicando un terzo strato di Poly-Tech CSM si ottiene una protezione di 20 anni.

In condizioni di clima freddo il sistema ideale è il Poly-Tech WG.

Per tetti che sono soggetti a costante passaggio pedonale o dove è richiesta resistenza chimica, applicare il Poly-Tech PU.

 
_3y9v82v